Come Vendere di Più

By 26 luglio 2019News
come vendere di più

Come Vendere di Più è una domanda ricorrente per chi lavora come Venditore. Voglio darti qualche dritta per riuscire a vendere di più e a lavorare in modo più efficace.

Vendere è un lavoro vecchio come il mondo. Il lavoro del Venditore, come gran parte delle professioni, ha risentito e risente dell’evolvere dei tempi: alcuni aspetti, modi, tecniche rimangono invariati, altri cambiano, così come cambia il Mercato, così come cambia il modo di pensare e di agire dei Clienti. Chiedersi come vendere di più non è solo una domanda spontanea che sorge in chi si occupa di vendita, è una questione che di tanto in tanto bisognerebbe porsi per capire se è il caso di rivedere qualcosa nelle proprie strategie di Vendita.

Come Vendere di Più: Qualche utile consiglio

  • La Prima Impressione è Fondamentale.

Quando ti relazioni con una persona di cui non sai niente, a svolgere un ruolo importante è la prima impressione. Sarà la prima impressione a farti capire se con quella persona vuoi avere a che fare o meno, se ti piace, se suscita in te fiducia. Certo, si tratta di un momento soggettivo, quello che piace ai più, a qualcuno può fare storcere il naso. Ma ci sono cose che più di altre possono piacere o non piacere.

La sicurezza è una cosa che piace, molto più di un atteggiamento insicuro o, se esasperata, arrogante. Una bella stretta di mano, un sorriso aperto, guardare una persona negli occhi sono cose che, in genere, fanno sentire di avere a che fare con una persona di cui ci si può fidare. Fai attenzione al modo in cui ti presenti, ovviamente senza scadere nell’artificiosità. La spontaneità, la naturalezza fanno pensare a chi hai di fronte che sei sei sincero e affidabile.

  • Dai a te stesso degli Obiettivi Realizzabili.

Se l’azienda per la quale lavori ti permette di gestire in qualche misura gli obiettivi, è importante che tu ti dia dei traguardi fattibili. Punta in alto, ma non all’impossibile. Ricorda che gli obiettivi devono essere sempre SMART, altrimenti generano frustrazione e, soprattutto, ti fanno perdere tempo, energie e motivazione. Un po’ alla volta potrai chiedere di più a te stesso, ma senza esagerare e senza farti prendere da una competitività smisurata.

  • Concludere la Vendita Non deve essere il tuo primo pensiero.

Quando ti relazioni a un Cliente, concludere la Vendita è solo il momento conclusivo di un processo a step. Se punti solo a quello, se concentri tutte le tue energie su quello, innanzitutto togli attenzione al Cliente, e il Cliente ama che tu dia valore al tempo che ti dedica. Inoltre, rischi di sembrare disperatamente bisognoso di vendere. Il che fa pensare che la tua azienda non navighi in buone acque.

A volte non raggiungere un obiettivo di vendita è meno peggio che aver forzato la mano in modo imbarazzante.

  • Impara a Conoscere i tuoi Prodotti e a farne recepire il Valore.

Sentirti sicuro e muoverti senza dover temere repliche e perplessità dei Clienti significa sapere cosa stai vendendo. Pregi e, se ce ne sono, difetti. Così da sembrare il primo ad avere esperienza del prodotto venduto.

E’ anche bene che tu conosca i tuoi principali competitors, cosa offrono in più e su cosa non possono competere, così che, se un Cliente tira fuori altri nomi, senza stare lì a screditare nessuno come farebbe un venditore insicuro, tu possa dimostrare di conoscere il mercato nel quale ti muovi e di sapere il fatto tuo e non solo quello.

  • Impara ad Ascoltare il Cliente.

Imparare ad ascoltare non è semplice come sembra. Ogni senso possiamo usarlo distrattamente o stando concentrati.

Quando ti relazioni con un Cliente ce ne sono di più sciolti, diretti, dei quali non farai fatica a cogliere i messaggi, mentre ad altri devi prestare maggiore attenzione, perché sono più controllati, misurano quello che dicono, non vogliono scoprirsi. Ma se si sentono ascoltati, se si sentono a loro agio come se avessero a che fare con un interlocutore attento ai loro bisogni più che con un venditore attento ai suoi interessi, lasciano filtrare un po’ di luce su quei punti deboli in relazione ai quali il tuo prodotto può fare la differenza. Quindi, non stare lì a pensare cosa devi dire, se davvero vuoi vendere di più pensa soprattutto a cosa puoi dire di pertinente in relazione a quanto dice e desidera sentire dire il Cliente.

Imparare Come Vendere di Più, l’Importanza dell’Ascolto

Anche se l’ho inserito come ultimo punto, saper ascoltare è di importanza fondamentale per Vendere di più. Ricorda quanto ho detto, ascoltare aiuta a:

  • far sentire il Cliente a proprio agio;

  • far sentire il Cliente al centro dell’attenzione;

  • non dare l’impressione che il tuo solo interesse sia parlare del prodotto e venderlo;

  • individuare i bisogni che il Cliente ha già o che non ancora immagina di avere;

  • capire che registro usare con chi hai di fronte.

Scoprire Come Vendere di più grazie alle potenzialità del web: crea un tuo profilo

Sempre se la tua azienda non impone di arrivare ai Clienti solo attraverso le risorse digitali dell’azienda stessa, sfrutta le potenzialità del web per farti conoscere.

Il Mondo moderno si muove con uno smartphone in mano, e poiché tutto è letteralmente a portata di mano, si punta a ciò che si trova subito e che è più semplice da consultare, usare, contattare.

Non è possibile, se per pochi settori di nicchia, tenersi lontani dalla rete. Impara a conoscerne le potenzalità e a sfruttarle in modo misurato, mirato e onesto per fare conoscere te, il tuo lavoro, la tua esperienza.

Inoltre, come in questo momento in cui stai leggendo questo articolo, consultare il web ti aiuta a tenerti sempre aggiornato sulle tendenze de mercato, sui gusti degli utenti, sui modi stessi della comunicazione. E anche se Vendere, come ho detto all’inizio, è un lavoro vecchio come il Mondo, per vendere di più è bene tenere sempre il passo con i nuovi strumenti e con le nuove conoscenze.

Giovanna Carozza

Author Giovanna Carozza

More posts by Giovanna Carozza

Leave a Reply